Vaccinazione HPV: domande e risposte

23/11/2011

 

Se state prendendo in considerazione di vaccinare i vostri figli contro il Papilloma Virus (HPV), quale informazioni avete letto e quali domande avete posto? Cosa sapete del Papilloma Virus Umano, che la medicina afferma provochi il cancro della cervice?

Se avete già deciso di far vaccinare i vostri figli e non desiderate ulteriori informazioni, smettete pure di leggere. Ma siate consapevoli che l’ignoranza non fa la felicità. E che sarebbe necessario sapere quello che il sistema medico deliberatamente non vi ha detto riguardo ai virus ed ai vaccini.

Se siete soliti prendervi la responsabilità delle vostre decisioni invece di demandare al medico, potreste essere interessati a conoscere alcune delle seguenti domande e risposte che meritano sincere risposte che l’industria dei vaccini non vuole darvi:

Domanda: la pubblicità del Gardasil afferma che le ragazze dovrebbero sottoporsi a questo vaccino affinché non contraggano questo virus quando saranno sessualmente attive. E’ corretto?

No, non è corretto. Durante gli ultimi 20 anni, la professione medica ha documentato il fatto che il papilloma virus umano si può trasmettere durante la gravidanza, dopo la gravidanza, da bambino a bambino e da adulto a bambino.

Domanda: perché dicono che questo papilloma virus può solo essere contratto dopo il sesso?

Perché gli adolescenti rappresentano il mercato che la Merck vuole raggiungere ed ammettere che il virus può essere contratto naturalmente anche prima dello sviluppo sessuale non soddisfa la Merck. La letteratura medica degli ultimi 20 anni riporta anche che ignorare il fatto che l’HPV possa causare infezioni silenti ad ogni età “ha implicazioni in ogni programma vaccinale”, sebbene queste “implicazioni” non siano mai state spiegate chiaramente. Comunque ci si aspetta che i genitori credano ingenuamente che intelligenti papilloma virus umani sappiano che non sono autorizzati a perdersi fino al primo rapporto sessuale. E per qualche ragione, molti genitori credono a questa sorta di affermazione senza senso.

Domanda: questi virus sono responsabili del cancro della cervice e di altri?

Si, lo sono – ma primariamente in persone il cui sistema immunitario è indebolito perché mangiano spazzatura, bevono alcoolici, fumano, non dormono a sufficienza e si consumano a 12 anni. E’ necessario molto più di un virus ad una donna per ammalarsi di cancro alla cervice.

Domanda: tutti possono avere il papilloma virus umano?

Si. Non solo, ogni specie che respira può avere infezioni da papilloma – anche le lucertole. La letteratura medica dimostra che un buona dieta, un corretto apporto di minerali e vitamine ed un salutare stile di vita normalmente si concretizzano nella possibilità di rigettare un’infezione da HPV più facilmente di un raffreddore e così facendo si acquisisce una immunità naturale per tutta la vita. Stili di vita salutari non ingrassano i conti bancari di Big Pharma.

Domanda: ma mi è stato detto che questo vaccino è molto importante! E’ sbagliato?

Questo vaccino è importante per i contabili della Merck, di vitale importanza. È il prodotto che la Merck suppone la possa far uscire dai suoi attuali problemi finanziari.

Ma è importante per i vostri figli? No. Il programma di valutazione cervicale (striscio – Pap-test) ha interrotto la moria delle persone per cancro alla cervice molto prima che apparisse il Gardasil. E siccome il vaccino copre solamente 2 tipi degli almeno 20 che si suppone siano cancerogeni (tra le 300 specie diverse) le persone con la fobia del cancro continueranno a volere effettuare il pap-test. Attualmente, il 90% dei decessi per carcinoma cervicale avviene in paesi del terzo mondo che non hanno un tale programma di screening o la possibilità di affrontare strisci anomali anche se hanno un tale programma. Le principali cause del cancro alla cervice nei paesi del terzo mondo sono la malnutrizione cronica e le atroci condizioni di vita, in grado di rendere suscettibile la popolazione a questa condizione.

Domanda: allora perché mi è stato raccomandato di vaccinare i miei figli con tre dosi di Gardasil?

Perché se un vaccino è disponibile il sistema medico cerca di spaventare la gente affinché lo usi. Dopo tutto è molto più facile credere all’affermazione che gli anticorpi prodotti dal Gardasil saranno attivi ancora dopo 40 anni. È molto più facile non fare attenzione alla dieta ed a tutto quello che innanzitutto potrebbe sicuramente non fare ammalare la gente di cancro.

Ma la verità di fondo è che la Merck ha sviluppato il Gardasil nella speranza che sarebbe stato un vaccino “best-seller” che l’avrebbe potuta aiutare a pagare tutte le contese risultate da un altro farmaco, il Vioxx, che ha menomato ed ucciso molte persone, motivo per cui le famiglie hanno fatto causa alla Merck per milioni di dollari.

Ovviamente, la Merck non è intenzionata a fare soldi con il terzo mondo, i paesi che realmente ne avrebbero necessità, secondo il Dr. Frazer, uno degli scienziati che hanno  brevettato il vaccino. Così la Merck ha deciso di rivolgersi ai paesi ricchi che non necessitano del Gardasil. Ricavando da questi floridi paesi fiumi di denaro, magari un giorno fra quarant’anni… potrebbero fornirlo alle popolazioni del terzo mondo, se ci saranno ancora. Il che è un po’ farsesco quando in questi paesi quello che le persone realmente necessitano è cibo decente, acqua pulita, liberazione dai dittatori e dalle guerre fra tribù, essere provvisti di una sanità di base e dei mezzi per coltivarsi i propri cibi… ma questo è troppo difficile. Particolarmente quando il principale intento della Merck è quello di fare soldi e rimanere nel business.

Domanda: cosa contiene il Gardasil?

Secondo il foglietto illustrativo, il vaccino si suppone non contenga 'DNA virale1' e che ogni dose da 0.5 ml contenga:

 

·        20 µg di proteina HPV 6 L1

·        40 µg di proteina HPV 11 L1

·        40 µg di proteina HPV 16 L1

·        20 µg di proteina HPV 18 L1

·        225 µg di alluminio (come alluminio amorfo idrofosfato solfato adiuvante 2)

·        9.56 mg di cloruro di sodio

·        0.78 mg di L-istidina

·        50 µg di polisorbato 80 (del quale è dimostrato che induce infertilità nei topi - ed ecco perché è il principale ingrediente del depo-provera - e che rende la barriera emato-encefalica più facilmente penetrabile)

·        35 µg di borato di sodio

·        Acqua per iniezioni


Domanda: Che significa “si suppone”?

Contrariamente a quanto riportato nel documento del produttore, il vaccino attualmente contiene DNA virale. Secondo i documenti prodotti da Medsafe New Zealand, ogni vaccino inoltre contiene quantità maggiori di proteine HPV rispetto a quanto dichiarato, per assicurarsi che, siccome il vaccino si degrada col tempo, alla data di scadenza conterrà ancora i quantitativi dichiarati nel foglietto interno alla confezione.

Domanda: Che significa che questo vaccino ha del DNA ricombinante di HPV? Che cos’è il DNA ricombinante di HPV?  

Significa che piccole porzioni di geni da due differenti fonti vengono combinate per ottenere un singolo gene che avrà una specifica funzione.

Domanda: Il Governo Neozelandese, i produttori e tutte le autorità sanitarie non solo assicurano che il vaccino non contiene DNA ma che le asserzioni della SANE Vax Inc. riguardanti la contaminazione con DNA siano un ammasso di porcherie! Potete spiegare, per favore?

Nessun membro del governo, della FDA, dell’EMA o dei Dipartimenti della Sanità ha mai chiesto di vedere i risultati dei test sui vaccini commissionati alla SANE Vax Inc. Quindi, su quali basi possono affermare che i risultati dei test non sono corretti?

Il Gardasil è stato realizzato da una sequenza di DNA (che fa parte della capsula del virus) proveniente da differenti tipi di Papilloma Virus ritrovati in cellule cancerose cervicali. La sequenza genetica virale è stata poi inserita in un plasmide – un pezzo circolare di DNA batterico (che aiuta a dividere i cromosomi batterici) e permette che il DNA dell’HPV venga clonato sui lieviti. Il DNA plasmidico incoraggia anche la riproduzione veloce delle “palline” dai geni HPV. Il mix ottenuto con l’ingegneria genetica poi produce molte “palline” vuote o “particelle simili al virus”, come si può vedere nella foto4 del vaccino Gardasil.

 

 

Poi, secondo il brevetto5 della Merck, viene utilizzato un sofisticato processo che si suppone filtri e rimuova “biomolecole contaminanti, inclusi DNA, lipidi e proteine”.

Quello che i risultati dei test hanno trovato era che alcune sequenze di DNA ricombinante originate da differenti tipi del DNA virale usato per produrre i vaccini, erano ancora nel vaccino.

Domanda: cosa sono tutti gli altri pezzetti in quella foto?

Alluminio e presumibilmente particelle simil-virali. Ma secondo i tests commissionati alla SANE Vax Inc., il DNA virale usato per realizzare quelle piccole palline e gli altri pezzetti non vengono rimossi dal Gardasil.

Domanda: Ma la FDA dice che questi DNA ricombinanti sono “attesi” (cioè normali) usando questo processo. Non è vero?

No. Se questi frammenti di DNA fossero "attesi" componenti del Gardasil, sarebbero presenti nella lista degli ingredienti del vaccino e dovrebbe esistere della documentazione che dimostra che sono un sicuro ed “essenziale” ingrediente del vaccino.

Domanda: come può questo simpatico e brevettato processo di purificazione discriminare tra DNA del mezzo di coltura, DNA del lievito e DNA dell’HPV?

Ditemelo voi e lo sapremo entrambi.

Domanda: se i test della SANE-vax SONO corretti, perché un processo di purificazione che si suppone rimuova dal DNA lipidi, proteine e biomolecole non funziona?

Penso che vorrebbe saperlo anche la Merck. Nel frattempo, la FDA sta parando le spalle alla Merck.

Domanda: ma non esiste un test finale di purezza per il Gardasil?

In Nuova Zelanda, secondo il lavoro presentato a Medsafe, non esistono tali test, perché la Merck crede che il suo processo di filtrazione sia sufficientemente buono e non ce ne sia la necessità.

Domanda: ma non esistono dei test in grado di assicurare che il processo di filtrazione sia sufficientemente buono?

Secondo il lavoro sottoposto a Medsafe, non ci sono test di "adeguatezza" della filtrazione perché la Merck crede che il suo processo sia sufficientemente buono e non ce ne sia la necessità.

Domanda: il Gardasil non è prodotto nello stesso modo in cui viene realizzato il vaccino per l’epatite B?

Si, e secondo la documentazione dell’FDA6, "Controlli per cesio, polisaccaridi, DNA, pirogeni e sterilità vengono eseguiti" sul prodotto per l’epatite B. Pensereste che lo stesso venga fatto per il Gardasil, non è vero?

Domanda: anche il vaccino per l’epatite B contiene DNA ricombinante geneticamente ingegnerizzato?

Sembra che ANCHE il vaccino per l’epatite B vaccine possa contenere un simile tipo di DNA geneticamente manipolato (a dispetto dei test che assicurano la rimozione del DNA). Anche questo DNA ricombinante nei vaccini per l’epatite B non viene menzionato nel foglio informativo o nella lista dei costituenti.

LA FDA, nella sua replica alla SANE Vax Inc., lascia intendere che anche i vaccini per l’epatite B contengono DNA ricombinante e che questo NON dichiarato DNA è ”accettabile”. Ancora una volta stanno coprendo la Merck.

Domanda: la FDA dice che queste particelle non sono un grosso problema perché non possono causare infezione. È vero?

No. Il punto di un vaccino è di indurre la formazione di anticorpi verso varie sostanze contenute nel vaccino e chiamate “antigeni”. Il DNA non ha bisogno di causare un’infezione per provocare problemi. Poiché il DNA ricombinante è strettamente legato all’alluminio, l’alluminio trasforma il DNA in un 'antigene,' qualcosa contro cui il sistema immunitario deve reagire. Ma un’anormale risposta immunitaria specialmente verso un DNA legato all’alluminio, può risultare in anticorpi che sviluppano una reazione crociata verso il DNA sano. Ciò può causare malattie autoimmuni, infiammazione cerebrale, infiammazioni articolari e maggiori disturbi alle catene energetiche, alle funzioni ormonali e ad un vasto insieme di altre catene biologiche, che normalmente mantengono sano un adolescente, fisicamente e mentalmente.

Domanda: ma la FDA dice che il Gardasil è molto sicuro e non causa nulla più di un dolore al braccio. Non è vero?

No. La FDA americana e tutte le autorità mediche dicono che tutti i vaccini sono sicuri e che tutto quello che accade dopo una vaccinazione è una coincidenza…  e che chiunque afferma il contrario necessita di una visita psichiatrica.

La FDA monitorizza tutti i vaccini usando un sistema chiamato VAERS, acronimo per Vaccine Adverse Event Reporting System, che è noto raccogliere al massimo solo il 10% delle reazioni e la segnalazione è volontaria, non obbligatoria. Da un lato “esortano ad usare” il sistema, ma dall’altro considerano che tutte le reazioni inviate a questo sistema non hanno niente a che vedere con i vaccini. Questo in termini di un sistema di monitoraggio equivale a non averlo affatto. Infatti, il fatto che il 20% delle segnalazioni riguardi il solo Gardasil appare come una seccatura. Non sembra preoccupare la FDA il fatto che forse c’è qualcosa di malamente sbagliato nel loro “amato e sicuro” vaccino che dicono permetterà ai vostri figli di prevenire il cancro alla cervice.

Domanda: mi stai dicendo che non dovrei credere alla FDA, alle autorità sanitarie ed alle agenzie governative?

Perché dovreste credere a qualcuno che afferma qualcosa di grottesco tipo che il papilloma virus umano ha un’etichetta sulla fronte con la scritta “non si entra prima del sesso” quando è provato che non è vero? Se la FDA può diffondere tali ridicoli commenti per il mondo - senza essere corretta dagli scienziati che sanno che non è vero -  perché mai dovrebbe preoccuparsi (insieme agli scienziati silenti) della “verità” quando viene da altri?

Domanda: allora cosa devo fare adesso?

Non lo so. È una scelta. Potete vaccinare i vostri figli e vedere cosa succede. È una buona idea? Se non lo è, meglio avvisare i vostri figli, perché in alcuni paesi possono essere vaccinati senza il vostro consenso!


By Hilary Butler, Contributing Author SANE Vax Inc.

Traduzione di MP

Fonti:

http://sanevax.org/

1DNA are genes from the virus - some of which cause infections, and others of which have other functions. The L1 gene elemento used to make the vaccine, is specific in that it makes the round ball (envelope) that surrounds the DNA.

2A toxin which sends a red alert danger message to the immune system which says, 'Oi you, there is danger in that locker, go and deal with it.' Without it, the immune system would just yawn and go back to sleep.

3http://users.rcn.com/jkimball.ma.ul...

4http://www.nanoimagingservices.com/...

5http://patft.uspto.gov/netacgi/nph-...

6http://www.fda.gov/downloads/biolog...

Per maggiori informazioni visitate 
http://sanevax.org/
.


 

Copyright livelloalfa.com

2011